Monthly Archives: luglio 2013

UN REGALO SU DUE RUOTE

Shaker, Pensieri senza dimora

Al Binario 95, in questi giorni, ho ricevuto una donazione: una bicicletta usata, messa bene e funzionante. Da circa due settimane la sto utilizzando: la mia vita sta migliorando, ed ho acquistato anche un po’ di tempo in più per dormire. Prima mi alzavo alle 2:45 per andare a lavorare e camminavo per circa 8 kilometri per andare a prendere l’autobus notturno ed arrivare in orario sul posto di lavoro.
continua ...

QUESTIONE DI VISUALE

Shaker, Pensieri senza dimora

Per mobilità sostenibile si intendono tutte le misure per diminuire l’inquinamento atmosferico e cercare di arrivare in tempo al lavoro o a scuola. La tematica è stata trattata sin dagli anni ’80: in questi 30 anni sono stati fatti tentativi per unificare vari mezzi di trasporto come le biciclette, le macchine elettriche, i tram, soprattutto nelle città di provincia. Nelle grandi città sono ancora in ritardo i sistemi che unificano
continua ...

LA BICICLETTA PER ESSERE CITTADINI ATTIVI

Shaker, Pensieri senza dimora

La bicicletta è un momento di ottimismo. È la cosa vecchia che avevi in cantina che va addirittura di moda. La bicicletta non è effimera. In città è più veloce dell’automobile, è molto più economica, molto più ecologica, fa molto meno rumore, si parcheggia ovunque, mette in relazione col mondo e stimola più socialità e meno possesso. La bicicletta è una terapia contro lo stress e innesca gli sguardi. È
continua ...

BISOGNA MUOVERSI

Shaker, Pensieri senza dimora

Seicentomila persone ogni giorno attraversano la stazione di Roma Termini, decine di treni arrivano, si fermano, ripartono, mentre centinaia di baci vengono scambiati sotto le pensiline dei binari; nel frattempo decine di migliaia di richieste di aiuto di persone senza dimora vengono ascoltate ogni anno all’Help Center del binario 1. I grandi nodi ferroviari sono per loro natura in costante movimento e Shaker è nato proprio nel mezzo di tutto
continua ...