SHAKER 17: VOLONTARIAMENTE

 

Il volontariato è un sacrificio ben autogestito,

se fosse per il salario

tutto sommato costerebbe parecchio”.

È questo il significato che un redattore di strada dà alla parola Volontariato.

Shaker, con il suo nuovo numero, scruta il mondo della solidarietà e dell’aiuto verso i più deboli e lo fa raccogliendo dati, concetti, testimonianze e storie attraverso le strade di Roma. Un’attenzione particolare è rivolta al 2011, l’Anno Europeo dedicato al Volontariato, e a chi conosce bene questa realtà ed opera con associazioni e reti di volontari: da Don Luigi Ciotti ad Emma Cavallaro, a Danilo Festa e Sabina Polidori, passando per i volontari del Binario 95 e i redattori di Shaker.

Shaker - 17

SHAKER 17

SFOGLIA IL GIORNALE

SCARICA IL PDF

 

Indice

Editoriale doppio

Giuseppe Piga Don Luigi Ciotti

Shaker’s Corner

Alessandro Radicchi

Speciale Volontariato

Il volontariato: valore, impegno, risorsa

Poesie e racconti Il vocabolario di Shaker

Storie

Daniele, il gigante buono e la poesia tecnocratica

Parliamone

Volontariato e società civile

Speciale Volontariato

Intervista ad Anita

Intervista a Susanna

In una parola: volontario

Esperienze

Laboratorio 95: un progetto da Oscar Con la Roma allo stadio: un sogno per me

La parola all’esperto

Emma Cavallato e il volontariato

Segnali di strada