Monthly Archives: settembre 2015

UN TRAM CHIAMATO LIBERTÀ

L’altro giorno a Sofia mi è passato di fronte un autobus decorato con una scritta che diceva “Freedom is not defined by safety”, ovvero “la libertà non è definita dalla sicurezza”. Descritta o delimitata che intender si voglia, l’affermazione mi è parsa subito altamente condivisibile, deluso come sono dall’assurdità delle misure anti-immigrati che vediamo spuntare dappertutto in Europa, nell’incapacità dei governanti di dire una parola chiara e sensata: non possiamo
continua ...

PICCOLO CAMMEO

Ricordo che quando ero piccola e nonno mi prendeva in braccio il mio passatempo preferito era guardare il “vecchietto”: una testa scolpita di una persona anziana. Non saprei spiegare come mai ma mi affascinava tantissimo. Nel frattempo mi cantava una canzoncina per bambini per insegnarmi i numeri fino a sette: l’avevo fatta mia e rielaborata, tanto che ad oggi mi ricordo perfettamente la mia versione e faccio fatica a ricordare
continua ...

IL VOLTO NASCOSTO DI PARIGI

Nei pressi della Gare d’Austerlitz c’è un edificio moderno dalla forma molto particolare, un enorme battello verde sulla Senna che ospita la Cité de la Mode, il Museo delle arti ludiche e un cocktail bar molto chic. roprio in questo luogo molti giovani sorseggiano cocktail e fanno le ore piccole ignari della vita che si scorge guardando sotto la terrazza. Basterebbe sporgersi appena per intravedere una serie di tende verdi
continua ...

“IL GOVERNO DEVE VENIRE FUORI!”

“La proposta di legge Basso che prevede l’introduzione del divieto totale di pubblicità, diretta e indiretta, del gioco d’azzardo su tutti i media rappresenta in questo momento la nostra priorità” ha dichiarato oggi Don Armando Zappolini portavoce della Campagna Mettiamoci in gioco all’uscita della riunione che si è tenuta a Roma con alcuni parlamentari dell’Intergruppo contro l’azzardo. “E’ evidente che non ci fermiamo a questo – ha poi aggiunto –
continua ...