CINEMA: PROTAGONISTA IL SOCIALE, CON UNA FINESTRA APERTA SUI SENZA DIMORA

Gli invisibili devono uscire dall’ombra dell’indifferenza. Lo sanno bene la fio.PSD e i suoi oltre 110 Soci, che da 30 anni si occupano concretamente di azioni mirate a contrastare il fenomeno dell’emarginazione delle persone senza dimora, non solo attivamente attraverso il reperimento di un’abitazione, ma soprattutto tramite lo studio del fenomeno e da qualche tempo è avvalorata anche dalla collaborazione con il Ministero del lavoro e delle politiche sociali.

È per questa ragione che la federazione in questi mesi, ha colto la grande occasione della 73esima Mostra del Cinema di Venezia (3 settembre 2016), per puntare i riflettori sulla problematica dei senza dimora anche attraverso il lancio della campagna di comunicazione sociale #HomelessZero. A Venezia, il Ministro del lavoro e delle politiche sociali, Giuliano Poletti presente con la presidente della fio.PSD, Cristina Avonto, oltre a presentare gli spot della campagna #HomelessZero, cui hanno prestato volto e voce numerosi attori (oltre Richard Gere anche Susan Sarandon e Iain Glen e molti attori italiani), ha anticipato che entro il 15 settembre sarà pubblicato sul sito del Ministero il primo Bando per finanziare progetti di housing per i senza dimora da realizzare nel periodo 2016-2019.

Autore: HomelessZero