IL FUTURO È IN CASA

Oggi 556 persone vivono in casa grazie ai progetti Housing First Italia

186 appartamenti affittati sul mercato privato o concessi da chiese e comuni

120 gli operatori sociali impegnati in questa grande rivoluzione culturale

20 Comuni (tra cui Milano, Torino, Siracusa, Padova, Cosenza, Palermo, Trento) dove Housing First ha preso “casa”.

A 200 partecipanti da 54 Comuni e 16 regioni sono stati presentati questi risultati durante la Conferenza Internazionale Housing First il 6 dicembre a Torino

Chi paga tutto questo?

Innanzitutto gli “enti coraggiosi” – come sono stati soprannominati da uno studioso italiano dell’Housing First. Le persone accolte riescono a pagare una parte di affitto o le utenze con i loro piccoli redditi. I finanziamenti degli enti pubblici aiutano a sostenere i progetti. E poi c’è la grande voglia di cambiare le cose, di investire nella fiducia verso gli ultimi, di riuscire a dare subito loro una risposta concreta come la casa senza prolungare le agonia del disagio estremo

Autore: fio.PSD