VIA ASSISI: LA CONQUISTA DELLO SPAZIO 4

Arriva la IV^ edizione di ‘Via Assisi – La conquista dello spazio vol.4’. Quest’anno l’evento si arricchisce di nuove organizzazioni, nuove attività e nuovi input per creare un momento sempre più vivo di aggregazione cittadina e raccontare le storie di chi sta ai margini. Roma 7 luglio 2017, dalle ore 16,00 a tarda notte. Online il programma.

L’evento, nato dall’unione di diverse realtà romane che operano nel sociale, intende creare un momento di incontro tra addetti ai lavori, utenti e cittadinanza, attraverso attività mirate a sostenere l’abbattimento delle differenze sociali e culturali, utilizzando come veicolo il linguaggio dell’arte nelle sue varie forme espressive e con il coinvolgimento attivo della cittadinanza.

Il pomeriggio avrà inizio presso la sede di Programma integra che, in linea con la sua mission, propone la mostra di Marco e Judith America ‘Io mi riconosco, me reconozco’. Un’interessante produzione di opere che fondono pittura e fotografia condurranno i visitatori in un mondo di ‘realismo magico’ che racconta dell’incontro tra persone, culture e luoghi diversi. La mostra sarà inaugurata da letture e musiche eseguite da Fabio Caricchia e Luciano Orologi.

A seguire, la performance interattiva ‘Cimitière des vivant’ dell’artista congolese Cedric Musau Kasongo, rifugiato in Italia. Con questa breve performance, l’artista ha voluto portare l’attenzione sul tema delle cose lasciate, rimpiante, mai raggiunte proprie dei migranti forzati, ma facilmente riconducibili anche nella vita di ognuno di noi.

All’interno dell’evento, sono previsti anche momenti di approfondimento che si svolgeranno presso il cortile del Centro di Accoglienza Madre Teresa di Calcutta, gestito dalla Cooperativa Il Cigno. Uno di questi sarà condotto da Libera e Rete dei Numeri Pari che presenteranno il progetto ‘1000 piazze. Reddito e dignità‘. Seguirà la tavola rotonda ‘E’ una questione di educazione (sentimentale)! Un percorso comune per superare diffidenze sociali’, un momento di riflessione sull’importanza dell’educazione sentimentale nello sradicamento di pregiudizi e stereotipi e nella lotta a violenza di genere, omofobia e bullismo, partecipano Be Free, Polizia di Stato e Regione Lazio.

Lungo tutto l’arco della giornata, nelle varie location dedicate all’evento, si alterneranno momenti di arte, musica, teatro, esposizioni di artigianato creativo, arti circensi e performative.

Le attività si svolgeranno presso: Centro di Accoglienza Madre Teresa di Calcutta (civico 39), Centro cittadino per le migrazioni, l’asilo e l’integrazione sociale di Roma Capitale (civico 41), Sede dell’Associazione Culturale QUID (civico 117), Sede dell’Associazione A.S.D. The Experience (civico 38).

Dopo un apericena offerto da ‘La Romana’ e ‘Methodo’, la serata proseguirà all’insegna della musica di ‘Bip – Beni Immateriali Primari’, consolidata rassegna di cantautorato romano, con la partecipazione di:

  • Mirkoeilcane
  • Jimmy Ingrassia
  • Mari Ungaro
  • Michele Amadori
  • Aria
  • Stefano Disegni
  • Il Disordine

Direzione artistica: Igor La Fontana.
Presentano: Gabriel Zagni e Artemisia

Il concerto si chiuderà con il consueto lancio delle lanterne.

Cocktail e musica sulla terrazza dell’Associazione culturale QUID, concluderanno l’evento dandoci appuntamento all’edizione 2018 di ‘Via Assisi – La conquista dello Spazio’.

L’edizione 2017 è promossa da :
Programma integra, Cooperativa sociale il Cigno, Il Melograno, L’asino che vola, QUID, MR Grafica Eventi, The Experience, La Romana, Methodo.
Con il patrocinio di: Dipartimento Politiche Sociali, Sussidiarietà e Salute di Roma Capitale, Municipio Roma VII, ASL Roma 2

Programma

Locandina

Per informazioni:

Programma integra
tel. 0678850299
e-mail: comunicazione@programmaintegra.it