Posts byDaniele Lucaroni

RICUCIRE VESTITI E PERSONE CON LE SARTORIE SOLIDALI

Quattro macchine da cucire per venire incontro alle esigenze dei più poveri. È così che Foggia si prepara all’inverno, dando vita al progetto ‘Sartoria Solidale’, che ha visto la realizzazione di due laboratori artigianali per il recupero di abiti usati in due diversi punti della città. L’iniziativa, promossa dall’associazione Fratelli della Stazione, nasce con l’obiettivo di restituire dignità ai cittadini italiani e migranti che vivono in uno stato di indigenza,
continua ...

IL MOMENTO PIÙ BELLO DELLA SETTIMANA VIEN SCRIVENDO

Il laboratorio di scrittura, per me, rappresenta il momento più bello della settimana. E questo è stato un anno speciale, per il laboratorio di scrittura di Binario 95, con tante belle novità, culminate con l’arrivo di professionisti della scrittura, al nostro incontro del giovedì. l laboratorio nasce nel 2007 ed io sono uno dei primi a partecipare. Rappresenta un momento importante per la vita del centro perché ci tengono gli
continua ...

TELESTRADA PRESS, A CATANIA UN NUOVO GIORNALE DI STRADA

Tra le cose belle di questo mese, che riguardano il mondo del sociale e del Terzo settore,  c’è, sicuramente,  la nascita, a Catania, del mensile Telestrada Press. n giornale scritto dalle persone senza dimora. Un po’ il nostro “fratello” siciliano.”Il mensile tratta i temi della strada, ma lavoriamo come tutti i giornali. Abbiamo una redazione formata da giornalisti professionisti e redattori di strada” – afferma Gabriella Virgillito, la direttrice del
continua ...

TURISMO SOCIALE: PERSONE SENZA DIMORA DIVENTANO GUIDE TURISTICHE

Shaker, Pensieri senza dimora

È un fenomeno nuovo, che stiamo osservando da un po’ di anni. Ha preso piede, nelle principali città del Nord Europa, l’idea, da parte delle persone che vivono per strada, di mostrare dove vivono e chi frequentano.  Berlino per esempio, dove i senza fissa dimora sono fra i 2.000 e i 4.000, c’è la possibilità di ascoltare le loro storie: ogni ‘guida’ ha voglia di raccontare le strade e i
continua ...

UN NUOVO ANNO SOTTO IL TETTO DI BINARIO 95

È stato bello festeggiare l’anno nuovo a Binario 95: un’occasione per incontrare gli operatori, i volontari e tutti gli ospiti del centro di accoglienza. È stato bello anche  perché fuori le temperature erano sotto i zero gradi ed era tanto freddo, un freddo a cui la città di Roma “non era preparata” ed a cui dovevano far fronte i tanti senzatetto che dormono sulle nostre strade. “Emergenza” freddo partita in
continua ...

SOCIAL STREET, NUOVA DIMENSIONE SOCIALE

abato 20 e domenica 21 è stato festeggiato il primo compleanno della social street di via Fondazza a Bologna. L’evento è stato unificato alla settimana per la mobilità sostenibile, per rendere più confortevole la vita nelle città. Una social street è una via dove si socializza e ci si aiuta vicendevolmente. ll’inizio erano solo in sette ad organizzare gli appuntamenti, adesso ci sono 30-40 volontari che si occupano della vita
continua ...

VISITA AL TEMPIO DI AUGUSTO

ualche sera fa, noi, ospiti di Binario 95 ci siamo recati al Tempio di Augusto, per un evento che consisteva nella ricostruzione storica del monumento. La storia di Roma è stata raccontata attraverso immagini proiettate in 3D sul Foro, luci e suoni. La voce, in cuffia per ogni spettatore, era di Piero Angela, che ci spiegato quando è sorto il Tempio e la vita dell’imperatore che lo ha costruito facendone il
continua ...

A CAPODARCO, UN’ESPERIENZA PER NOI

a rivista Shaker ha avuto l’onore di partecipare al premio l’Anello Debole della Comunità di Capodarco, con un video intitolato “Il barbiere oggi è tutto: quando la bellezza si fa strada” che mostra sulle note del Barbiere di Siviglia e attraverso l’intervista a tre barbieri come, anche se si è senza fissa dimora, ci si tiene alla bellezza. Abbiamo ottenuto un buon risultato, siamo arrivati tra i 17 finalisti, su
continua ...

UN EROE SENZATETTO NEL MONDO DEI FUMETTI

Tra i tanti personaggi che popolano il mondo dei senza fissa dimora c’è Supervagabondo l’eroe senzatetto che protegge Berlino dal crimine. Nato dal disegnatore Stefan Lenz, Superpenner (in italiano Supervagabondo) è un fumetto che ogni giorno viene distribuito da centinaia di homeless nei vagoni della metro, nelle stazioni e in strada. Vestito con un costume rattoppato e consunto difende la città armato di birra poiché è da qui che trae i
continua ...

LA STELLA DI LORENZO: UNA COLOMBA VERSO BINARIO 95

Shaker, Pensieri senza dimora

Un pensiero di Daniele Lucaroni, redattore di strada, ed un video realizzato dalla redazione di Shaker per ricordare un momento di condivisione con i volontari dell’associazione La Stella di Lorenzo che, grazie all’iniziativa di una vendita di colombe pasquali, hanno supportato il lavoro del centro di accoglienza della Stazione Termini, Binario 95. Al Binario 95 abbiamo ricevuto la visita dei volontari dell’associazione “La Stella di Lorenzo”. La Onlus è nata alla fine
continua ...

LA CARTA DI LAMPEDUSA PER ABBATTERE I CONFINI

È stata approvata la Carta di Lampedusa. Circa 300 persone si sono riunite in una sala dell’aeroporto dell’isola Pelagia, rispondendo ad un’idea lanciata da Melting Pot, dopo le stragi dei naufraghi dello scorso ottobre. Il documento è un patto frutto di una stesura collettiva e di un processo dal basso, per la libertà di movimento e di libertà personale. Si richiede la chiusura dei centri e l’abrogazione delle norme che
continua ...

È USCITO IL NUMERO 22 DI SHAKER!

Shaker - Pensieri senza dimora

Immagini, dati e parole per raccontare la storia dell’Help Center della Stazione Termini di Roma, lo sportello di orientamento sociale rivolto alle persone senza dimora che gravitano intorno al principale snodo ferroviario della Capitale. 18.688 uomini e donne, in stato di grave marginalità, hanno trovato, al binario 1, in questi undici anni, ascolto e accompagnamento ai servizi. Nel numero 22 di Shaker, al fianco dei versi e dei racconti dei
continua ...

SENZA FISSA PAROLA

Shaker, Pensieri senza dimora

i avvicino allo sportello e sento rispondere ad un campanello. Qui non si fa la fila, non c’è affollamento. Chi sono? Sono un senza fissa parola E dopo aver superato malanni, in questi ultimi dieci anni, vi voglio conoscere. Siamo alla stazione, superata la porta della povertà si apre quella della felicità. Non chiedo aiuto, ma vi voglio ringraziare del vostro lavoro. Avete un ottimo aspetto e vi faccio un
continua ...

ROMA, ‘BARBONI’ IN CASA

Shaker, Pensieri senza dimora

Un preoccupante fenomeno che finora non è stato osservato è il “barbonismo domestico“, ossia lo stato in cui si trovano per lo più persone anziane, che hanno casa, ma hanno perso i contatti con i parenti e che vivono in condizioni di degrado. Di casi dal 2002 ad oggi ne sono stati segnalati 400, ma il fenomeno è in aumento. A portarlo in luce, è stata una ricerca, del sociologo
continua ...

VISITA DEL PAPA AL CENTRO ASTALLI: “A COSA SERVONO ALLA CHIESA I CONVENTI CHIUSI?”

Shaker, Pensieri senza dimora

Incontrare il Papa non è come incontrare un capo di Stato o una personalità politica. l Papa, anche se è un uomo in carne ed ossa, ha il carisma, la carica per sostenere i fedeli e rinnovare la Chiesa. Io ed Alessandro, il direttore della rivista Shaker, lo abbiamo incontrato ieri, durante la visita di sua Santità al Centro Astalli, il servizio dei gesuiti che si prodiga da anni per
continua ...

QUESTIONE DI VISUALE

Shaker, Pensieri senza dimora

Per mobilità sostenibile si intendono tutte le misure per diminuire l’inquinamento atmosferico e cercare di arrivare in tempo al lavoro o a scuola. La tematica è stata trattata sin dagli anni ’80: in questi 30 anni sono stati fatti tentativi per unificare vari mezzi di trasporto come le biciclette, le macchine elettriche, i tram, soprattutto nelle città di provincia. Nelle grandi città sono ancora in ritardo i sistemi che unificano
continua ...

ATALA, LA MIA BICICLETTA

Shaker, Pensieri senza dimora

La mia bicicletta si chiama Atala e viene dalle Fiandre. Ha cinque marce, comode da utilizzare. È bianca, con le guarnizioni in alluminio, la luce davanti e di dietro, e il portapacchi. Quando l’ho comprata mi è piaciuta subito. L’ho tenuta così, come quando l’ho comprata. Mi ha fatto compagnia, quando alloggiavo al mare. La mattina, era estate, uscivo di casa, con la bicicletta in spalla e percorrevo un lungo
continua ...

ESSERE SENZA DIMORA AI GIORNI NOSTRI, LA PAROLA AL RESIDENTE DELLA REPUBBLICA

Shaker, Pensieri senza dimora

“Essere un senza fissa dimora ai giorni nostri vuol dire essere sottoposti ad una serie di disagi che poi portano all’emarginazione”, parola del Residente della Repubblica. Daniele Lucaroni, ospite di Binario 95 e redattore della rivista Shaker, si è espresso così, all’evento durante il quale sono stati presentati, per la prima volta, i dati relativi al fenomeno dell’homelessness in Italia. Daniele è una persona senza dimora che, grazie al sostegno
continua ...