L’attenzione alla salute delle persone senza dimora non può prescindere in queste settimane dai possibili effetti della pandemia. Per questo sono ripresi da metà ottobre, presso il Polo Sociale Roma Termini, cui fanno capo l’Help Center e il centro di accoglienza Binario 95, i tamponi gratuiti per le persone senza dimora, estesi anche ad operatori e volontari dei servizi di supporto ed accoglienza della Capitale, fino ad esaurimento della disponibilità.

L’attività, che ha avuto una sua prima fase nei mesi di giugno e luglio, si svolge all’interno dello “Studio osservazionale per la presenza del SARS-COV-2 nei servizi di supporto e accoglienza per persone senza dimora di Roma” realizzato dall’Istituto San Gallicano con il coordinamento del prof. Aldo Morrone, in partenariato con Roma Capitale e Binario 95, nei locali concessi in comodato d’uso gratuito da Ferrovie dello Stato Italiane. Durante la fase autunnale, sono stati già eseguiti centinaia di tamponi molecolari, i cui risultati rappresentano la garanzia per un’accoglienza sicura delle persone senza dimora nei servizi di stazione e della città.

Per maggiori informazioni: https://dottor.binario95.it/