Prima PaginaArticolo in Primo Piano

DIRITTI OTTENUTI, DIRITTI NEGATI

Ho pensato ad un modo per rendere meno pesante questo argomento ma non c’è: è intrinsecamente complesso. La legge dicono che “è uguale per tutti” ma a volte dubito sia così. Ci si danno delle regole e ci si aspetta che vengano rispettate ma questo non vuol dire che siano sempre giuste. C’è chi si batte per cambiare le cose. Alcune questioni però se si migliorano da un lato, si
continua ...

Articoli Recenti

CINEMA: PROTAGONISTA IL SOCIALE, CON UNA FINESTRA APERTA SUI SENZA DIMORA

Gli invisibili devono uscire dall’ombra dell’indifferenza. Lo sanno bene la fio.PSD e i suoi oltre 110 Soci, che da 30 anni si occupano concretamente di azioni mirate a contrastare il fenomeno dell’emarginazione delle persone senza dimora, non solo attivamente attraverso il reperimento di un’abitazione, ma soprattutto tramite lo studio del fenomeno e da qualche tempo è avvalorata anche dalla collaborazione con il Ministero del lavoro e delle politiche sociali. È per
continua ...

UN PASSO IMPORTANTE: IL GIOCO D’AZZARDO NEI LEA

“L’inserimento del gioco d’azzardo patologico nei Livelli essenziali di assistenza”, dichiara don Armando Zappolini, portavoce di Mettiamoci in gioco, la Campagna nazionale contro i rischi del gioco d’azzardo “è un passo importante nel contrasto alla dipendenza da gioco d’azzardo. Si tratta di un successo che premia le tante organizzazioni della società civile e i tantissimi cittadini impegnati sul fronte azzardo, che da tempo chiedevano che il sistema sanitario pubblico si facesse
continua ...

UNIVERSITÀ DEGLI HOMELESS: FILOSOFIA, MUSICA E ARTE PER LASCIARE LA STRADA

Ci sono corsi di storia e filosofia, di lingue straniere, di materie pratiche come chitarra e pittura. Ma anche lezioni specifiche che non si possono trovare altrove, tipo: “Come lasciare la strada e ricominciare a vivere”. Stiamo infatti parlando di un’università molto particolare, simile a quelle che in Italia vengono frequentate da pensionati, casalinghe, disoccupati ma rivolta ad un uditorio specifico, i senza dimora.  Questo progetto, di cui parla il
continua ...

SCRITTURA SENZA DIMORA: IL GENERE LETTERARIO DELLE PERSONE

Claudio Morici

Se ci fosse un campionato per le discipline artistiche più solitarie del mondo, credo che scrittura se la giochi bene per aggiudicarsi uno dei primi posti. Lo scrittore è solo mentre pensa, è solo mentre scrive e spesso è solo anche quando pubblica, visto che in Italia i libri vendono pochissimo. uttavia ci sono delle grandi eccezioni a questa solitudine. Me lo ricordo ogni volta che partecipo a un laboratorio
continua ...

L’HOUSING FIRST IN ITALIA

Dal 29 giugno al 2 luglio 2016 si è tenuta a Verona la Summer School 2016 del Network Housing First Italia Hanno partecipato 90 persone, 40 enti in rappresentanza di 9 regioni e 27 città dove l’Housing First si sta concretizzando in servizio. I lavori del primo giorno sono iniziati con l’intervento del prof. Massimo Santinello, dell’Università di Padova, che ha presentato i risultati della fidelity scale che hanno dimostrato la
continua ...

RAPPORTO ONDS 2015: 520.000 INTERVENTI DEGLI HELP CENTER

Sono state 21.292 le persone “senza fissa dimora” che si sono rivolte agli Help Center nel 2015. Un numero che rappresenta il 40% della popolazione senza dimora censita dall’ISTAT. Di questi,  9.135 si sono rivolti ad un Help Center di stazione per la prima volta nella vita. Sono i dati del Rapporto dell’Osservatorio Nazionale sul Disagio e sulla Solidarietà nelle stazioni italiane (ONDS) 2015, presentato oggi a Roma, nella sede
continua ...

‘NEL MEZZO DEL CAMMIN’, LA SCRITTURA CON PERSONE SPECIALI

Andrea Franco

Ci sono momenti nella vita che cambiano la direzione del nostro sguardo, modificano gli orizzonti, le percezioni, il modo di pensare. Ho un’età che Dante definirebbe “Nel mezzo del cammin”, più o meno, magari poco più avanti della metà del cammino, e di cambi di prospettiva ne ho già vissuti più di qualcuno. Qualche volta è un incidente a spianare la strada. Capita che una mattina esci presto di casa per
continua ...

PARTY CON NOI ALLE HAWAII

Immancabile, anche quest’anno, l’appuntamento con la Festa d’estate del Binario 95. Una serata che, per l’occasione, ci porta alle Hawaii, assieme alle persone che al centro di accoglienza di Via Marsala 95 hanno trovato la propria casa. Un Party con Noi allegro e spensierato all’insegna dell’integrazione e dell’accoglienza.Tra palme esotiche, collane di fiori ed una location che diventa un paradiso hawaiano, le porte del Binario 95 verranno aperte per voi
continua ...

ERRATA CORRIGE

Qualche  giorno fa raccontavo alla psicologa quanto sia importante per me scrivere. Mi ha fatto notare che adesso probabilmente sono pronta ad accettare quello che mi è successo, che ho la forza sufficiente per affrontare il dolore. allora vorrei iniziare da qui, vorrei iniziare raccontando cosa mi è successo. Ma per far ciò ho bisogno di andare parecchio indietro, ovvero a più di dodici anni fa, quando mi sono sentita
continua ...

HOMELESS ZERO

La campagna #HomelessZero è stata lanciata il 10 dicembre 2015 dalla fio.PSD in occasione della presentazione dei dati “dell’Indagine sui Senza Dimora” e delle “Linee di Indirizzo per il Contrasto alla Grave Emarginazione Adulta in Italia” ed è patrocinata dal Ministero del lavoro e delle politiche sociali. Il Ministro Poletti, che da subito ha manifestato il suo interesse, e Cristina Avonto (presidente fio.PSD) hanno firmato l’11 giugno 2016 a Taormina
continua ...

IL DISAGIO MENTALE: UN FESTIVAL PER RACCONTARLO

Condivisione, integrazione e abilità: sono queste le parole che caratterizzano il festival nazionale per cortometraggi “Corto…ma non troppo!!!” e il concorso  fotografico “Così come sei!” che si terranno il 3 e il 4 giugno nella piazza di Paliano (Fr). Indetto dalla clinica di riabilitazione psichiatrica Johnny & Mary in collaborazione con il Comune di Paliano, il festival per cortometraggi, quest’anno giunto alla quarta edizione, nasce da un gruppo di persone
continua ...

UNA MATTINATA AL CENTRO DI ACCOGLIENZA

Una mattinata di volontariato al Binario 95 per i ragazzi della classe III D Alfieri Lante della Rovere. Nelle loro parole, il racconto dei momenti vissuti con le persone senza dimora, ospiti del centro di accoglienza alla Staziona Termini: un incontro di due mondi, tante visioni, molte esperienze. el corso di quest’anno la mia classe ed io abbiamo organizzato un lavoro di gruppo sulle periferie esistenziali e i problemi di
continua ...

Senz'arte ne parte